Cetrioli in agrodolce


Buon pomeriggio!!!
Oggi prepariamo i cetrioli in agrodolce e una conserva vegetariana molto buona, dal sapore particolare. Sono facili da realizzare, come la maggior parte delle conserve. Sono utilizzati per accompagnare gli hamburger o sminuzzati per arricchire salse e insalate. I cetrioli contengono il 96,7 % di acqua, il 2,1% di carboidrati, zuccheri, ceneri, proteine, grassi, fibre ed amid. I minerali contenuti nel cetriolo sono il calcio, il potassio, il fosforo, il sodio, il magnesio ed il fluoro. In piccolissima percentuale troviamo invece zinco, rame e manganese. Come vitamine troviamo vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, k e J e presente in bassissima percentuale anche la vitamina E. Gli zuccheri presenti nei cetrioli sono destrosio e fruttosio. Come gli aminoacidi: acido aspartico e glutammico, arginina, alanina, cistina, fenilananina, glicina, isoleucina, lisina, leucina, serina, treonina, valina e prolina.

Ingredienti:
  • 1 kg di cetrioli
  • 500 ml di aceto di vino bianco (o di mele)
  • 500 ml di acqua
  • 2 cucchiai di sale grosso +(q.b. per cospargere le fettine di cetriolo)
  • 2 cucchiai di zucchero (meglio se di canna)
  • 2 spicchi d’aglio
  • pepe q.b.
  • semi di senape q.b.

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti
Tempo totale: 40 mi nuti

Preparazione:

Lavate i cetrioli senza sbucciarli, asciugateli e affettateli a fettine di tre-quattro millimetri.

0p9220008

Poneteli in una scolapasta e cospargere con del sale grosso le fettine di cetriolo, mescolate e lasciate riposare per una decina di minuti.

0p9220014

In una pentola mettete lo zucchero (in questa ricetta ho usato quello di canna), il sale, l’aceto e l’acqua poi mescolate, mette sul fuoco e portate a bollore  un paio di minuti, in modo da far sciogliere sale e zucchero.

0p9220022

Sciacquate accuratamente le fettine di cetriolo sotto l’acqua corrente…

0p9220034

…e lasciate asciugare bene sopra della carta da cucina.

0p9220042

Tagliate  l’aglio a fettine piuttosto sottili.

0p9220027

In vasetti sterilizzati ponete le fettine di cetriolo a giro leggermente sovrapposti, un paio di fettine di aglio, di pepe e dei semi di senape, così fino a quando non si saranno esauriti tutti gli ingredienti.

0p9220037

A questo punto versate lo sciroppo agrodolce caldo nel barattoli e chiudeteli ermeticamente con il coperchio.

0p9220044

In una pentola inserite i vasetti dritti e copriteli di almeno 5 centimetri con l’acqua fredda, portate a bollore e da quando inizia a fare le bollone fateli bollire circa per 20 minuti.

0p9220076

Conservate i cetrioli in agrodolce in dispensa, meglio se in un luogo fresco e al buio,  lasciate insaporire almeno un mese prima di consumarli.

0pa240024

Buon Appetito!!!                                                              

                                                                   Alla prossima ricetta…Paula…

 

Annunci

Melanzane grigliate


Buon giorno, oggi prepariamo le melanzane grigliate!
Le melanzane grigliate sono uno dei contorni più versatili e semplici da preparare, possono essere mangiate così come sono, oppure utilizzate per farcire panini e condire la pasta. In botanica, la melanzana è Solanum melogena, appartenente alla famiglia delle Solanacee. Le melanzane sono originarie dell’India, dove crescevano spontaneamente già 4.000 anni fa. L’Italia è oggi uno dei maggiori produttori di quest’ortaggio a livello mondiale. La melanzana è composta per il 92% da acqua, per il 3% da fibre alimentari, 1% proteine, carboidrati e zuccheri. Possiede anche una percentuale di potassio, di fosforo e magnesio, in percentuale minore troviamo lo zinco, il ferro, il rame, il calcio, il sodio e in quantità bassissima, il selenio. Contengono inoltre una buona quota di vitamine, in particolare vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J.

 Ingredienti per 2 persone:
  • 2 melanzane
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • sale 
  • olio

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti
Tempo totale: 10 minuti

Preparazione:

Lavate e sbucciate  le melanzane.

0p9160012

Tagliatele a fettine con  un coltello.

0p9160017

Scaldate la piastra mette le melanzane e cuocetele per qualche minuto per ambi lati.

0p9160020

Tritate finemente il prezzemolo e il aglio.

0p7260021

In un contenitore ponete in olio, prezzemolo, aglio, sale e amalgamate il tutto.

0p7260030

Condite le melanzane grigliate con il olio aromatizzato e sono pronte per essere servite.

0p9170062

Buon Appetito!!!                                                              

                                                                    Buona giornata, alla prossima…Paula…

 

Succo di melograno


Buon venerdì a tutti!!!
La ricetta di oggi e una ricetta con frutta di stagione autunnale.  La frutta di stagione, in autunno, si può trovare nei mesi che vanno da settembre a novembre. Tra i frutti autunnali troviamo la melagrana, un frutto dalle proprietà benefiche e terapeutiche, grazie all’alto contenuto di antiossidanti utili a contrastare i radicali liberi, rinforza il sistema immunitario aiutandoci a preparare le nostre difese per l’inverno. Il succo di melograno è ricco di vitamine e minerali, tra cui le vitamine A, C ed E. Il melograno è una pianta appartenente alla famiglia delle Punicaceae il cui nome scientifico è Punica Granatum; il suo aspetto è quello di un cespuglio con foglie verdi e lunghe e può raggiungere un’altezza massima di 4 metri circa. L’ origine della pianta del melograno non è certa, quella più accreditata la vede provenire dall’Asia sud – occidentale; ad oggi il melograno cresce ed è coltivato nelle zone mediterranee dell’Europa e dell’Asia, ma anche del Nord America. I suoi fiori e i suoi semi sono di color rosso, il suo frutto, chiamato melagrana, ha la forma di una mela che, come dice il nome stesso, contiene al suo interno moltissimi semi (grani).

Ingredienti per 400 ml di succo:

  • 800 g di chicchi di melagrana
  • zucchero di canna o miele q.b.(opzionale)
  • succo di limone q.b. (opzionale)

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo totale: 10 minuti

Procedimento:

Aprite e sgranate il melograno.

0pa160029

Versate i chicchi nel contenitore dell’frullatore e frullate.

0pa160004

Filtrate il succo con l’aiuto di un colino.

0pa160019

Il succo e pronto per essere servito (gustatelo volendo con una punta di zucchero di canna, miele o una spruzzata di limone).

0pa160049

Buon Appetito!!!

                                                    Buon fine settimana, alla prossima ricetta…Paula…